Urban skin - Solar cells - Alessandro Villa architect

Research and design

Urban skin - Solar cells

Designer Show Contest (category winner project)
Concorso Designer Show (progetto vincitore categoria)


Urban Skin is a system of photovoltaic solar cells of various sizes and colors, built by matching color glass processes and Sphelar technology. 
The making of the panels takes advantage from a new type of spherical solar cells that capture the light from all directions. This technology known as the Sphelar (Spherical Solar Cell), is patented by the Japanese Kyosemi Corporation.

The process consists in precipitating drops of molten silicon on a glass support.
The color of glass plates is photostable and opens new possibilities for cladding buildings. The final effect is that of a stained-glass panel with micro iridescent spheres inside to be installed on architectural façade as a second skin with metal brackets derived from ventilated facades systems. The structures are invisible because hidden by the panels themselves.
The project was awarded in the competition "Designers Show", organized in 2010 by the Chamber of Commerce of Monza and Brianza at the Autodromo di Monza.

Urban Skin è un sistema di pannelli solari fotovoltaici colorati di varie dimensioni, realizzati con un mix di lavorazioni del vetro che abbinano la tecnologia Sphelar ai processi tecnologici di fusione del colore ad alte temperature. Il colore fuso nelle lastre è fotostabile e apre nuove possibilità di rivestimento, partizione, lavorazione in esterni. La realizzazione dei pannelli si avvale di un nuovo tipo di celle fotovoltaiche sferiche che permettono di catturare la luce da tutte le direzioni. Questa tecnologia conosciuta con il nome di Sphelar (Spherical Solar Cell), è brevettata dall’azienda giapponese Kyosemi Corporation. Il processo consiste nel far precipitare gocce in silicio fuso su un supporto di vetro. L’effetto finale è quello di un pannello in vetro colorato con all’interno delle micro-sfere iridescenti da installare sulla pelle degli edifici con staffe metalliche derivate dai sistemi costruttivi delle facciate ventilate. Le strutture di sostegno sono invisibili perché nascoste dalle lastre stesse.
Il progetto è stato premiato alla competizione “Designers Show”, indetta nel 2010 dalla Camera di Commercio di Monza & Brianza presso l’Autodromo di Monza.

client: Camera di Commercio di Monza e Brianza
year: 2010
project by: Alessandro Villa, Sonia Maritan
project assistant: Laura Persiani

urban skin solar cells - Alessandro Villa architect
urban skin solar cells - Alessandro Villa architect
urban skin solar cells - Alessandro Villa architect
urban skin solar cells - Alessandro Villa architect