MS apartment - Alessandro Villa architect

Interior

MS apartment

Renewal and custom-made furniture, Monza
Ristrutturazione e arredi su disegno, Monza


The redesign of an elegant apartment pays attention to the particular characteristics of the architectural shell, a tower block of the 70s. The new layout improves the quality of the space by making the most of the considerable floor depth of the building. 
The main rooms were arranged around an "office", a central place that filters and connects the different functions of the home. The office is both a living space and passage that does not define a predefined functional type. It is the visual and functional extension of the living room and kitchen. The surface of the office is not limited by walls but by the furnishings and the glass wall, to allow natural light to enter and visually connect the opposite sides of the home.
Many functions have been simply placed side by side and superimposed, not only for a more intense use of the surface, but above all to favor the global perception of space extension, ideally even beyond the limits of the building envelope, towards the external landscape. Nevertheless, the idea of ​​erasing the limits of different rooms, as commonly happens in lofts, has been discarded to obtain more comfortable areasas wella s a fluid space. The geometry of the plan suggests connections without building wall partitions.
The linear design of the furnishings underlies a sense of equilibrium and relax; simplicity is the tool, not the end.



Elegante appartamento ripensato con attenzione alle particolari caratteristiche dell’involucro architettonico, un condominio a torre degli anni '70. La nuova planimetria migliora la vivibilità dell’abitazione sfruttando al meglio la notevole profondità del corpo di fabbrica. Gli ambienti principali sono stati disposti attorno ad un “office” centrale, luogo di filtro e di connessione delle diverse zone della casa. L’office è contemporaneamente uno spazio di vita e di passaggio che non definisce una tipologia funzionale predefinita. E’ l’estensione visiva e funzionale del soggiorno e della cucina. La superficie dell’office non è circoscritta da muri ma dagli arredi e dalla parete vetrata, per lasciare entrare la luce naturale e mettere in collegamento visivo gli opposti affacci dell’abitazione.
Molte funzioni sono state semplicemente affiancate e sovrapposte, non solo per un impiego più intenso della superficie, ma soprattutto per favorire la percezione globale dello spazio in tutta la sua estensione, idealmente anche oltre i limiti dell’involucro edilizio, verso il paesaggio esterno. Al tempo stesso, l’ipotesi di annullare del tutto la separazione dei diversi ambienti, come avviene nei loft, è stata scartata per ottenere delle zone più confortevoli in uno spazio fluido. La geometria della pianta suggerisce i percorsi senza ricorrere a partizioni chiuse. Il disegno lineare degli arredi sottende la ricerca di un senso di equilibrio e di serenità, di cui la semplicità rappresenta lo strumento, non il fine.

client: private
year: 1999
location: Monza
project by: Alessandro Villa 
project consultant: Fely Dell’Orto 
photos: Gianni Sala

View of the multi-functional office from the living - Alessandro Villa architect
View of the multi-functional office from the living.
Vista dell'office dal soggiorno.

 - Alessandro Villa architect
Double side hi-fi and tv ststem - Alessandro Villa architect
Television and sound system are placed on revolving panels, integrated in the furnishings between the office and the living room, which can be used on two sides.
La televisione e l’impianto sonoro, collocati su piani girevoli, sono stati integrati nel disegno degli arredi tra office e soggiorno, usufruibili su due lati.

Office and small dining area, Ant Chair by Arne Jacobsen - Alessandro Villa architect
Office and small dining area, Ant Chair by Arne Jacobsen.
Tavolo da pranzo dell'office, sedie Ant di Arne Jacobsen.

Custom made closet, Elm furnishing - Alessandro Villa architect
Custom made closet, Elm furnishing.
Guardaroba in legno di Olmo.

View from the office to the bathroom - Alessandro Villa architect
View from the office to the bathroom.
Vista dall'office verso il bagno.
General exploded axonometric - Alessandro Villa architect
General layout
Assonometria generale
Bacin with front window, Istria Stone and Elm - Alessandro Villa architect
Bacin is placed in front of the window that looks out over the city skyline. The window is integrated in the furniture. Suspended lamps by Starck for Flos. Italica fittings by Rubinetterie Stella.
Il lavandino di fronte alla finestra con vista panoramica sullo skyline della città. Il serramento è stato quindi integrato nel mobile bagno che si ispira ad una grande finestra. A soffitto lampade di Starck per Flos. Rubinetteria Stella, serie Italica.

Backlit mirror - Alessandro Villa architect
Backlit mirror on the side wall custom built by Caprotti Luce. Coating and top in Istria Stone.
Lo specchio retroilluminato sulla parete laterale è stato realizzato artigianalmente su disegno da Caprotti Luce. Rivestimento e top in pietra d'Istria.

 - Alessandro Villa architect
BATHROOMS/BAGNI, Silvio San Pietro e Paola Gallo, Edizioni L’Archivolto.

 - Alessandro Villa architect
 - Alessandro Villa architect
CONVERTIBLE HOUSES, Gibbs Smith, Publisher, Layton, Utah.

 - Alessandro Villa architect
GAP Casa, n.175, Marzo 2002.

 - Alessandro Villa architect
MODERN INTERIORS, Instituto Monsa de ediciones, Barcelona, 2006.